• Home
  • Informazioni sul Checkoff

Informazioni sul Checkoff

Il programma di checkoff di manzo è stato istituito come parte del Farm Bill del 1985. Il Checkoff valuta $1 pro capite sulla vendita di bovini vivi domestici e importati, oltre a una valutazione comparabile su carne bovina importata e prodotti a base di carne bovina. La valutazione del Checkoff divenne obbligatoria quando il programma fu approvato dal 79% dei produttori in un referendum nazionale del 1988.

Il programma Checkoff è stato progettato per stimolare ristoranti e negozi di alimentari a vendere più carne bovina e incoraggiare i consumatori a comprare più carne bovina. Ciò avviene attraverso iniziative come la pubblicità dei consumatori, le partnership di marketing, le pubbliche relazioni, l’istruzione, la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti.

Il programma Beef Checkoff aumenta le opportunità di profitto per i produttori mantenendo manzo top-of-mind con i consumatori, ristoranti, macellai e altri rivenditori alimentari. Si rivolge anche a educatori, dietisti, personale medico e influencer. In breve, è sempre al lavoro per garantire un’esperienza sana e di qualità nel mangiare carne bovina in modo coerente.

Il Cattlemen’s Beef Board (CBB) e l’USDA supervisionano la raccolta e la spesa dei fondi di Checkoff. Inoltre, tutti i produttori che vendono bovini o vitelli, per qualsiasi motivo e indipendentemente dall’età o dal sesso, devono pagare 1 1 a testa. L’acquirente è generalmente responsabile della raccolta di head 1-per-testa dal venditore, ma entrambi sono responsabili di vedere che il dollaro viene raccolto e pagato.

Tuttavia, per legge, i fondi Checkoff non possono essere utilizzati per influenzare la politica o l’azione del governo, incluso il lobbismo. Il Checkoff non possiede bestiame, impianti di imballaggio o punti vendita al dettaglio. Non può controllare i prezzi o da sola girare intorno a un cattivo mercato.

Come parte dello sforzo di pianificazione e valutazione in corso presso la CBB, tutti i programmi vengono valutati – per vedere che stanno raggiungendo i loro obiettivi dichiarati, oltre a raggiungere i risultati e gli obiettivi del piano a lungo raggio dell’industria bovina – e questa valutazione è riportata sia al Consiglio che ai singoli appaltatori.

Vuoi saperne di più? Guarda questo video.

Leave A Comment