• Home
  • Infantile o infantile? C’è differenza?

Infantile o infantile? C’è differenza?

Infantile o infantile? C'è differenza?

Mi svegliai improvvisamente nel cuore della notte, imbullonandomi in posizione verticale sul lato del letto. Il dolore si irradia in tutto il mio corpo. Sembrava che qualcuno avesse acceso un fiammifero dentro e mi avesse dato fuoco.

Mio marito mi ha strofinato la schiena e ha afferrato la piastra elettrica per alleviare il disagio.

Dopo un po’, il forte dolore ha cominciato a diminuire e sono stato in grado di riprendere una posizione semi-comoda. Il nostro medico viveva a cinquanta miglia di distanza, così alla fine abbiamo deciso di aspettare e chiamarlo quando il suo ufficio ha aperto in poche ore. Abbiamo chiamato alle 9: 00 e preso un appuntamento. L’ufficio ci ha dato il suo primo tempo disponibile: 4 ½ ore dopo.

Malattia infantile?

Quando il mio medico di famiglia mi ha finalmente esaminato, ha offerto diverse opzioni. “Potrebbe essere la vostra appendice, ma, senza offesa, che di solito accade agli adulti più giovani, adolescenti e bambini.”

Fatto la mia giornata! Nessuno degli altri sintomi aveva senso neanche. Incerto su cosa etichettare questo problema interno, ha programmato un appuntamento per me immediatamente dall’altra parte del corridoio con un chirurgo. Dopo una breve attesa, il chirurgo ascoltò le mie lamentele, poi infilò un punto sul mio basso addome destro. Sono quasi saltato giù dal tavolo.

“Sì,” sorrise consapevolmente. “È la tua appendice.”

“Ma io thought…my un altro dottore ha detto appendicitis che l’appendicite e’ successa ai piu ‘ giovani. Non è una malattia infantile?”

Volevo assicurarmi che questo giovane medico sapesse di cosa stava parlando. Non ero entusiasta di presentare al coltello di un chirurgo prematuramente e speravo che avrebbe detto qualcosa di simile ,” un grave caso di bruciore di stomaco adulto.”

Nessun rispetto dell’età

Ha rapidamente diffuso la mia argomentazione. “Ho appena fatto un’appendicectomia su una donna di 72 anni ieri. La verità è che questa malattia infantile non rispetta l’età. Succede tutto il tempo agli adulti.”

Improvvisamente mi sentivo molto più giovane di quando ero entrato nel suo ufficio. E oltre a questo, sapevo che dovevamo affrontare la realtà di questo problema di dolore. Dovevo fidarmi del medico. Un’ora e mezza dopo ero in chirurgia. Dopo altre tre ore, ero di nuovo a casa. Mi piace chiamarla la mia appendicectomia drive-through.

Era più di un decennio fa, e ho spesso pensato a quell’esperienza vorticosa. Ricordando di nuovo le parole di entrambi i medici, ho capito che l’appendicite non è sicuramente l’unica malattia infantile che colpisce gli adulti. Gesù ne parlò in Marco 9: 33-37 e Matteo 18: 1-5.

Fede e Umiltà infantili

Quando Gesù udì i discepoli discutere su chi doveva essere il più grande in cielo, colse un momento insegnabile per rimproverare il loro problema infantile: i loro cuori ardevano di folle gelosia e orgoglio. Gesù accennò che invece di agire da bambini volendo essere i primi, dovevano capire l’importanza della somiglianza con i bambini e rivestire uno spirito di umiltà. Scritto tra le righe Gesù avrebbe potuto dire, ” Eliminare le azioni immature di un bambino, che non è cresciuto fino alla maturità adulta. Ma imparate dalla fede innocente e infantile dei piccoli che la società considera il minimo.”

Usando un bambino vicino per illustrare il suo punto, Gesù disse queste parole:

” In verità, vi dico: se non vi convertite e non diventate come bambini, non entrerete affatto nel regno dei cieli. Pertanto, chiunque si umilia come questo piccolo bambino è il più grande nel regno dei cieli (Matteo 18:3-4, NKJB).

Un problema interno

Ahi! Il Grande Medico-Chirurgo sapeva esattamente come etichettare la malattia dei discepoli. Era sicuramente un problema interno e caratteristico di più volte che loro e noi dobbiamo sottometterci al bisturi penetrante di Dio. Infantile o infantile? Imparavano la differenza di tempo. E ‘ una questione di fede, fiducia e umiltà.

Più ci ho pensato, più ho concluso che forse l’appendicite non è poi così male, rispetto ad altre malattie infantili.

La mia preghiera personale per Te

Padre Celeste, insegnaci la differenza tra infantile e infantile. Aiutaci a sviluppare un senso di fede infantile in Te umiliandoci e diventando piccoli bambini. Perdonaci dell’orgoglio che ci priva di quel tipo di fede infantile. Quando verremo a Voi con onestà e umiltà, ci renderete Vostri figli, una parte della Vostra famiglia del regno. Grazie per il Tuo bisturi d’amore che ci disciplina e ci guida a vederci come Te. Sei un buon, buon Padre, e ti vogliamo bene!

Day-votedly Yours,

Rebecca

È il tuo turno

E tu? Cosa vi ha insegnato Dio riguardo al comportamento infantile o infantile? Come avete sviluppato una fede infantile? Mi piace sentire dai lettori. Puoi sempre scrivermi attraverso la mia pagina di contatto. Basta compilare il nome di base e le informazioni di indirizzo, e poi l’e-mail verrà da me. Il tuo nome o le tue informazioni non saranno mai condivise con nessuno senza il tuo permesso.

Condividi questo post con altri

Utilizzando solo i pulsanti di condivisione qui, o dal mio sito web o pagina del profilo Facebook, non esitate a condividere il mio sito web o questo post del blog con gli altri nei vostri circoli di social media in modo che possiamo lavorare insieme per incoraggiare gli altri verso l’intimità con Dio. Se non ti sei iscritto ai miei post settimanali e agli aggiornamenti delle newsletter, spero che lo farai presto. Penso che ti piacerà l’ebook gratuito che riceverai quando ti iscrivi. Inoltre, se sei visivo come me, puoi unirti a me e seguire le mie bacheche su Pinterest.

Leave A Comment