• Home
  • Coding Networks Blog

Coding Networks Blog

Introduzione

Se mi seguite su Instagram e Twitter, avrete notato che recentemente ho studiato e praticato per le certificazioni Cisco DevNet.

Durante questo processo di studio ho conosciuto piattaforme di automazione come Cisco UCS Manager. Che ha un emulatore che possiamo installare sul nostro PC. Questo emulatore è un’appliance virtuale che emula un ambiente UCS completo, da UCS Manager a switch e server di interconnessione Fabric. Questo ci consente di testare le funzionalità del Gestore UCS e di esercitarci con le API senza richiedere hardware fisico.

Quindi vediamo in questo tutorial, Come scaricare e installare Cisco UCS Platform for Emulator su VMware Workstation 15 per Windows 10?

Inoltre, se lo desideri, puoi vedere il processo in questo video che ho caricato su YouTube:

Passo # 1-Scarica il .OVA immagine del Cisco UCS Platform Emulator

Link nel Forum della comunità Cisco sul Cisco UCS Platform Emulator:

https://community.cisco.com/t5/unified-computing-system/ucs-platform-emulator-downloads-ucspe-4-1-2cpe1-ucspe-4-0-4epe1/ta-p/3648177

Cliccando sul link accederemo a una pubblicazione di Eric Williams, dove condivide le informazioni e i link per scaricare l’emulatore. Come puoi vedere nell’immagine # 1, il link ufficiale per il download dell’emulatore è al link chiamato “UCSPE 4.1 (2c) Downloads”.

ucs emulator pagina di download
Imágen #1. Cisco Community Forum Post

Nell’immagine # 2 siamo già sulla pagina ufficiale di download del software. L’emulatore è in formato OVA. Dal momento che questo viene distribuito all’interno di una macchina virtuale preconfigurata, che ci accingiamo a caricare in VMware Workstation. L’apparecchio pesa circa 2,3 GB, quindi il download richiederà un po ‘ di tempo a seconda della velocità della connessione Internet.

Imágen #2. Cisco Software Scaricare

Passo # 2 – Importare il .OVA immagine in VMware Works 15

Dopo aver scaricato il .OVA, è sufficiente fare doppio clic e inizierà l’importazione della macchina virtuale nella Workstation VM come si vede nell’immagine # 3. Questo processo di importazione richiede meno di un minuto.

Imágen #3. VMware Workstation Import

Una volta completato questo processo, cambieremo il tipo di connessione di rete che la macchina virtuale porta. Sceglieremo il tipo Solo host, che configura una rete privata tra la macchina virtuale e l’host, in questo caso risorse del computer. Nell’immagine # 4 sto scegliendo VMNet1 in Custom, perché ho già questo adattatore virtuale configurato come Host-Solo per una sottorete specifica. Ma puoi scegliere direttamente l’opzione che dice Solo host o qualsiasi altro VMNet che hai configurato.

Il processo viene ripetuto per le 3 interfacce di rete virtuali.

Imágen #4. Network Adaptater type: Host Only

Passo # 4-Avviare la VM ed eseguire le impostazioni di base

Iniziamo la macchina virtuale.

Nell’immagine # 5 vediamo come inizia il processo di avvio dell’appliance e quindi inizia un processo di autoinstallazione e configurazione dell’emulatore. Durante questo processo non facciamo nulla, basta aspettare. Questo processo può richiedere circa 10 minuti o più, quindi sii paziente.

Imágen #5. Processo di avvio

Il segnale per sapere che il sistema è attivo e funzionante è quando si ottiene il Login che si vede nell’immagine # 6.

La piattaforma nel banner ci fornisce il nome utente (“ucspe”) e la password (“ucspe”) per accedere alla console. In questo modo è possibile confermare quale sia l’IP virtuale con cui è stato caricato l’appliance per procedere ad entrare nella GUI attraverso il Web. Nel mio caso, il 192.168.227.129 era configurato automaticamente. Ma per il tuo caso potrebbe essere diverso.

Imágen #6. Console login

Passo # 5 – Accedere alla GUI Web

Procediamo ad aprire un browser ed entrare tramite HTTPS l’IP virtuale che abbiamo visto per accedere alla GUI UCS Manager. Clicchiamo su Launch UCS Manager come puoi vedere nell’immagine # 7.

Imágen #7. GUI Web

Inseriamo le credenziali “ucspe” che abbiamo visto sulla console.

Imágen #8. Web GUI Login

Passo # 6 – Convalidare che tutti i dispositivi si avvicinò correttamente nella topologia.

Eccoci all’interno della GUI UCS Manager. Infine, per concludere il processo, andiamo alla topologia fornita nell’emulatore per confermare che tutti gli elementi sono stati caricati. Come puoi vedere nell’immagine # 9, dovresti ottenere un’infrastruttura uguale.

Imágen #9. Web GUI Login

Conclusione

Come hai visto, questo processo è breve e veloce. Questo emulatore vale la pena installare, perché puoi imparare tutto ciò di cui hai bisogno su Cisco UCS Manager per gli esami DevNet. La cosa più importante è che è possibile effettuare chiamate alle API e praticare la programmabilità e l’automazione.

In un altro post e video mostrerò come utilizzare CURL, Postman e Python per effettuare chiamate alle API dell’emulatore della piattaforma Cisco UCS.

Leave A Comment