• Home
  • Coaching figli di LaVar Ball: Inside high school di basket più caotico 30-3 stagione

Coaching figli di LaVar Ball: Inside high school di basket più caotico 30-3 stagione

Chino Hills (Calif.) l’allenatore di basket dei ragazzi Stephan Gilling non ha dimenticato la voce profonda che grida nel secondo tempo dagli spalti di un’Arena Orleans piena di quarti a Las Vegas. Sapeva esattamente chi stava urlando. E ‘stato LaVar Ball, il padre di Chino Hills’ LiAngelo, LaMelo e UCLA stella Lonzo.

“Doppia squadra! Doppia squadra!”

Il primo anno di allenatore aveva vinto le sue prime nove partite della stagione, ma dopo un paio di vittorie ravvicinate al Tarkanian Classic di metà dicembre, gli Huskies hanno affrontato un altro test contro Roosevelt (Calif.) Alto. Sono andati negli spogliatoi a metà finale da 12. Chino Hills era stato doppio teaming tiratori di Roosevelt per il primo tempo, ma Gilling aveva bisogno di fare un aggiustamento.

“Vado negli spogliatoi e dico ai ragazzi di smettere di fare doppio teaming – resta con il tuo uomo”, ha detto Gilling. “Lo fai, ci fermeremo sicuramente e torneremo e vinceremo.”

Eppure, c’era ancora quella voce nel secondo tempo: “Doppia squadra! Doppia squadra!”

Quando Ball gridava per la doppia squadra, i giocatori di Chino Hills seguivano a malincuore le sue istruzioni. Gilling urlava: “Smettila di intrappolare!”(Lo scambio è stato catturato nel video qui sotto).

Questo continuò per gran parte del secondo tempo fino a quando, alla fine, il messaggio di Gilling arrivò ai suoi giocatori. Chino Hills ha attaccato la difesa da uomo a uomo e si è radunato per vincere, 76-68.

Gilling ricorda una palla incensata che si avvita verso lo spogliatoio.

“Viene da me e mi dice:’ Che stai facendo? Che state facendo?’Ho detto,’ Cosa vuoi dire? Sto cercando di vincere la partita.’

“Si gira e cammina verso il nostro spogliatoio”, ha detto Gilling. “Ho detto,’ LaVar, non andare nello spogliatoio. Continua a camminare. Ho detto, ‘ LaVar, perché stai cercando di mettermi in imbarazzo? E lui continuava a camminare e andava negli spogliatoi. E ‘ li ‘ seduto con la squadra. E io: ‘LaVar, vattene!'”

Gilling dice che Ball ha rifiutato di lasciare lo spogliatoio, quindi Gilling ha detto alla sua squadra di seguirlo all’hotel mentre i figli di Ball, LiAngelo e LaMelo, sono rimasti indietro.

Quando il team di Chino Hills è tornato al loro hotel, Ball non si era ancora raffreddato. In effetti, aveva appena iniziato.

“Un assistente allenatore viene da me e mi dice che vede LaVar radunare la squadra”, ha detto Gilling. “Immagino che li abbia fatti uscire dalle loro stanze al 18 ° piano e dica alla squadra che è stato il suo sistema a vincere. Che stiamo facendo quello che dice. Io gestisco Chino Hills! Io dirigo l’UCLA, sto per dirigere l’NBA!’

” Mi minimizza praticamente allo stesso tempo. Il mio assistente allenatore lo vede e gli dice: ‘Non è giusto. C’è qualche via di mezzo?’Lui dice,’ No, non c’è una via di mezzo.'”

Questo è stato il momento in cui la relazione di Gilling con Ball è cambiata in peggio, lasciando la squadra di basket di Chino Hills catturata proprio nel mezzo della faida della stagione.

Mark J. Rebilas-USA TODAY Sports

Non è sempre stato così.

Gilling è stato assistente allenatore a Chino Hills sotto Steve Baik per due anni. Insieme, lo staff di Baik e Gilling ha portato Chino Hills a una stagione imbattuta e al titolo Super 25 in 2016 con Lonzo nel roster. Quando Baik partì per Fairfax (California). prima di questa stagione, Gilling era la scelta facile da prendere in consegna.

” Stephan era un ragazzo che era vicino alla famiglia Ball così come me ed era un noleggio strategico. Entrambe le parti, “che significa Gilling e Palla”, sapevano in cosa stavano entrando”, ha detto Baik a USA TODAY High School Sports.

Mentre il successo di Lonzo Ball alla UCLA continuava, Ball divenne più polarizzante. Ha regolarmente chiamato in sport-talk show radiofonici ed è apparso di persona a Fox Sports ‘ Los Angeles studio. Avrebbe affermato che suo figlio maggiore è meglio di 2 volte NBA MVP Steph Curry. Si sarebbe vantato di poter battere Michael Jordan nell’uno contro uno. Avrebbe scambiato colpi verbali con NBA Hall of Famer e TNT analista Charles Barkley. Più di recente ha fatto arrabbiare LeBron James. Ha rifiutato di fare marcia indietro da chiunque, indipendentemente dalla fama o dalla statura del basket.

Palla non ha risposto alla richiesta di commento da Per la vittoria. Un associato, Alan Foster, ha detto Per la vittoria, ” Non stiamo parlando con USA TODAY più.”

Ball ha detto a USA TODAY Sports il mese scorso: “Anche una delle cose a cui devi stare molto attento è quando non ti circondano più da bambini e crescono per essere uomini. Forse hanno altre alternative nella loro testa ora basically E questo è fondamentalmente l’allenatore al Chino Hills High. Ora, all’improvviso, ha 30 anni e ha la sua mente. Ha detto,’ Non ho bisogno di aiuto palle ‘ non più. Faccio le mie cose. Sta avendo dei problemi laggiu’.”

Due persone intorno al programma hanno confermato la versione degli eventi di Gilling, ma hanno chiesto l’anonimato a causa della delicatezza della situazione.

Dopo lo scontro a Las Vegas, Gilling notò un cambiamento in LiAngelo e LaMelo Ball. Dice che i due lo guardavano in modo diverso, e lui sapeva perché.

” Quindi, per tutto il resto dell’anno, abbiamo avuto giochi che non avrei parlato con loro (LaMelo e LiAngelo)”, ha detto Gilling. “I bambini mi guardavano in modo diverso. Non tutti, ma alcuni. Hanno capito e sapevano di essere stati catturati nel bel mezzo di tutto. Era triste per i bambini perché era da quel momento in poi che non sapevano chi ascoltare.

“Era anche evidente che le cose venivano dette a casa e riportate in palestra in un modo, come se non ascoltassero gli allenatori.”

Stephen R. Sylvanie / USA TODAY Sports Images

Il 14 marzo, la stagione di Chino Hill si è conclusa timida di un titolo statale. Ha perso, 87-80, a Bishop Montgomery nei playoff CIF.

“Sono orgoglioso della mia squadra. Abbiamo avuto una grande stagione, specialmente i nostri anziani”, ha detto Gilling. “Siamo andati 30-3. I nostri ragazzi hanno lavorato duramente come possono, e sono orgoglioso di loro.”

Per Gilling, la perdita è stata deludente, ma è stata un’occasione per sfuggire a Ball’s cloud, che aveva sorvolato il programma da quel dicembre. 19 incidente a Las Vegas. Ha cercato di raggiungere Ball dopo la stagione per liberare l’aria, ma nessuna delle sue chiamate è stata restituita.

Poi, lunedì, Ball è stato ospite del Morning Show di ESPN LA con Keyshawn, Jorge e LZ, e l’obiettivo della conversazione di quella mattina era Gilling. Palla volentieri incolpato Gilling per la perdita di fine stagione.

“Uomo, dovevamo andare a Sacramento, ma quell’allenatore è duro”, ha detto Ball. “Voleva fare le cose a modo suo. Se fossimo andati d’accordo, saremmo stati nel titolo di stato facile. Ma sta cercando di avere un po ‘ di resistenza nei miei confronti. E io sono come, ‘Uomo, cercare di fare a modo tuo. Ecco perche ‘ hai perso tre partite.’

“Perché una volta che corre e gioca e quando mio figlio vuole davvero giocare per te, faremo del bene. Ma quando hai qualche tipo di resistenza nei miei confronti, e tu sei il capo allenatore, non funziona così bene. Sapevo gia ‘ che avrebbe perso quella partita.”

Fu un momento sconcertante che costrinse Gilling a difendere pubblicamente il suo tumultuoso primo anno.

“Sto solo cercando di essere positivo”, ha detto Gilling. “Non sono così preoccupato per quello che sta dicendo, ma voglio far sapere alla gente che è stata dura per tutto l’anno, a partire da quella partita.

“È stato molto più difficile riunire i ragazzi dopo quella partita. A parte questo, sto bene. Sono venuto in questa posizione pronto per allenare e fare quello che faccio. Sono ancora pronto a continuare ad allenare in futuro di sicuro.”

Ancora, gli ultimi mesi hanno fatto Gilling a volte in discussione il sostegno che ha a Chino Hills. Dice che l’amministrazione scolastica non ha mai offerto congratulazioni per la stagione delle 30 vittorie ed è rimasta stranamente lontana dalla perdita dei playoff. Il direttore atletico di Chino Hills Jeff Schuld, tuttavia, è rimasto accanto al suo allenatore di basket dopo aver appreso dei commenti radiofonici di Ball.

“Prima l’ho sentito”, ha detto Schuld. “Immagino che tutti abbiano diritto alla loro opinione, ma siamo assolutamente al fianco di Coach Gilling.”

Alla domanda se la scuola si sarebbe schierata con Gilling over Ball, Schuld ha risposto di nuovo: “Assolutamente.”

Gilling spera di tornare a Chino Hills la prossima stagione. Ha detto che è legato con la sua squadra ed è entusiasta del ritorno del gruppo. LiAngelo Ball è un anziano in partenza che si è impegnato a UCLA. LaMelo Ball-anche impegnata a UCLA-è solo un secondo anno.

Ma la relazione di Gilling con Ball? Che non cambierà in qualunque momento presto.

“Vuole abbattere le persone per fargli avere un bell’aspetto”, ha detto Gilling. “È così che è, ma non mi riguarda.”

Leave A Comment